3×2, è l’ora del pensionamento!!

Negli ultimi 15 anni il mondo, e con esso la comunicazione, si sono evoluti notevolmente. C’è però una cosa che è rimasta sempre identica a se stessa: parlo delle promozioni di prodotto, che adottano inevitabilmente codici come 3×2, 2×1 e 4×3. Ci pensavo questa mattina, mentre andando al lavoro in macchina sono passato davanti a uno di quei cartelloni pugno nell’occhio f.to 6×3.
Incuriosito ho fatto una ricerca sul Web e ho scoperto che in realtà qualche coraggioso sperimentatore esiste. È il caso della Henkel che per comunicare la promozione riguardante il detersivo per lavastoviglie Pril si è affidata a TBWA e agency.com. Il risultato è una campagna viral che strizza l’occhio al thriller hollywoodiano (esemplare la sequenza iniziale girata in steadycam, per suggerire l’idea della concitazione) e che ha per protagonisti due manager del gruppo. Vediamo il marketing manager – superbo attore! – che cerca disperatamente di diffondere la notizia della promozione facendo arrivare un bigliettino a una collega: mission impossibile o quasi, perché è inseguito da alcuni temibili addetti alla sicurezza assoldati dalla Henkel, timorosa di essere rovinata dall’incredibile convenienza dell’offerta. Placcato, il manager lascia cadere a terra il biglietto. A questo punto, in suo soccorso possiamo intervenire noi utenti. Cliccando infatti sul biglietto parte un secondo video, che rivela i dettagli della promozione Pril. Un giudizio? Un po’ angosciante magari, ma la campagna colpisce nel segno.

The Apprentice

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...