Ubiquity. Un futuro possibile.

Lo premetto. Non sono un tecnico.
Di web ci vivo e lavoro tutto il giorno e tutti i giorni, ma non ne posseggo le conoscenze più tecniche e specialistiche. Il fatto però è che certe cose mi affascinano parecchio. Se pensiamo ad esempio, a quanto la nostra quotidianità sia cambiata solo negli ultimi 5 anni grazie ad internet e affini c’è da riflettere parecchio.
Ora, proviamo addirittura a pensare come tutto ciò si evolverà nei prossimi anni? Come sarà il web nel 2010? Quali strumenti utilizzeremo che oggi, magari non riusciamo neanche ad immaginare.
Un esempio di quello che potremmo fare, di come l’usability del web cambierà, di quali nuove possibilità si apriranno, è Mozilla Labs Ubiquity.
Un esperimento sulla connessione tra web e linguaggio per rendere più facile e immediato il nostro rapporto con l’interfaccia che ogni giorno guardiamo almeno per qualche ora (lo schermo del pc, ovviamente).
Il progetto si basa su alcune languaged-based instructions (“they type what they want to do”) capaci di accrescere il controllo del browser, sulla possibilità di rendere il web sempre più adattabile alle nostre specifiche esigenze (nostre, nel senso di ciascuno di noi), sull’estensione della funzionalità del browser. Il tutto con un occhio, ovviamente, alla sicurezza.
Il progetto è stato lanciato qualche giorno fa e al momento è disponibile nella versione 0.1.
Pensate veramente che tra due anni tutti navigheremo in questo modo?

Me, Myself and I

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...