Vigna degli Artisti, un contest web based ad alta gradazione creativa

Etichette d’autore utilizzate da numerose aziende, eventi che legano vino e musica così come vino e arte, oppure sponsorizzazioni di eventi artistici  da parte delle aziende vitivinicole che forniscono i vini per le inaugurazioni. Indubbiamente questi tipi di iniziative, negli ultimi anni, sono stati innumerevoli: un po’ tutti si sono insomma sbizzarriti per trovare l’ennesimo, nuovo legame tra arte e vino.
Ma esistono notevoli differenze. Mi piace sapere che così come ci sono prestigiose aziende come Alois Lageder che hanno coinvolto artisti internazionali come Eva Marisaldi, Carsten Höller, Rosemarie Trockel, Elisabeth Hölz, Marcello Maloberti, Luca Vitone e Mario Airò ce ne sono altre che hanno deciso di puntare sull’anonimato. Un esempio? Le Cantine Leonardo da Vinci,
Proprio in questo periodo è iniziata la quinta edizione del concorso Vigna degli Artisti, organizzato e promosso insieme ad Artegiovane: un contest on line,  dedicato ai giovani artisti senza vincoli di tema e soprattutto di forma. Non si tratta infatti di disegnare un’etichetta, quanto di proporre un’opera che potrebbe diventare l’immagine dell’etichetta stessa. Il vino in questione? Ovviamente non poteva chiamarsi con un nome più rappresentativo: Merlot degli Artisti. E Vigna degli Artisti, prima ancora di essere il nome del concorso è il nome della vigna originaria di questo rosso prestigioso delle zone collinari tra Pisa e Firenze.

Il termine giovane artista è sempre stato di facile disorientamento e soprattutto di non facile definizione: giovane da un punto di vista anagrafico o piuttosto per l’esperienza sul mercato? In questo caso possono partecipare tutti gli artisti di età compresa tra i 18 e 35 anni con almeno una mostra nel proprio curriculum. Ecco cosa intendo per anonimato, l’aver deciso di coinvolgere artisti, realmente giovani e per i quali ha senso parlare di opportunità, occasione così come sostegno. E ci vuole coraggio perché in questi casi non ci sono i grandi nomi che possono garantire la notiziabilità del progetto.

Hannah Höch

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...