Vincere l’AIDS si può: tappiamo la bocca al serpente umano!!

Secondo stime recenti (2007) fornite da WHO – World Health Organization e UNAIDS, in Thailandia l’1,5% della popolazione tra i 15 e i 49 anni ha contratto il virus HIV: parliamo di 600.000 persone circa. Nel Paese asiatico, l’AIDS causa ogni anno poco meno di 40.000 vittime: una strage.
Come fermarla? Per iniziare, sarebbe bene praticare sesso sicuro, usando sempre il preservativo. Un suggerimento implicito anche nella campagna pubblicitaria curata dall’agenzia DRAFTFCB per una clinica locale, la SuanYai.
Campagna curiosa perché paragona il pene a un serpente velenoso: come il morso di quest’ultimo uccide, infatti, anche il membro maschile può portare alla morte. Cambia soltanto l’orizzonte temporale, ma la consolazione è assai magra…
Ecco quindi l’invito a cucire… la bocca al “serpente umano” usando il preservativo.
Della campagna esiste anche una seconda versione, con protagonista un ragno letale. 

preservativoserpente1

The Apprentice

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...