La pubblicità al cinema? Buca (letteralmente) lo schermo

Uno dei passatempi preferiti di noi italiani nel periodo delle vacanze natalizie è il cinema. Peccato – e il problema affligge soprattutto i frequentatori delle multisala – per il mare di spot, spesso sparati a volumi più consoni a un club techno, che precede la proiezione… Beh, c’è anche qualche piacevole eccezione: guardate cosa è successo il 13 dicembre scorso, in una sala cinematografica milanese.

Tranquilli, non è il troppo alcool del veglione che vi fa vedere quello che non c’è: la donna dello spot, compagna del classico maschio ronfante, esce veramente dal maxischermo e si rivolge alla platea per chiedere a gran voce un cerotto Respira Bene. Interviene qui un’altra comparsa che le consegna il magico toccasana, in modo che l’attrice possa tornare soddisfatta a recitare nello spot.
Applausi del pubblico in sala, a cui mi unisco idealmente. Gran bel colpo dell’agenzia Grey.

The Apprentice

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...