Competere con Thriller si può: basta un letto… e un po’ di stop motion

Siete convinti che, nella società dell’immagine, per fare boom con una pop song sia necessario un videoclip da milioni di dollari, con trionfare di effetti speciali, comparse e costumi? Un video, per intenderci, alla Thriller di Michael Jackson, tornato d’attualità proprio in questi giorni dal momento che il regista John Landis ha avviato una causa contro l’ex Re del Pop per il mancato pagamento della sua quota di diritti negli ultimi quattro anni…

Beh, sicuramente il denaro può essere d’aiuto. Però non può sopperire alla carenza di idee. Per stupire bastano… un letto, una lei e un lui (no, stavolta, il sesso non c’entra), cuscini e calze, una sciarpa rossa e molto tempo a disposizione (oltre alla maestria nella tecnica cinematografica dello Stop Motion). Guardate, per credere, il video Her Morning Elegance del cantante israeliano Oren Lavie.

The Apprentice

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...