Il biglietto da visita? Una dichiarazione d’intenti

Il biglietto da visita è oggi uno strumento talmente diffuso che rischia l’oblio già cinque minuti dopo essere finito nella mani di una persona. Per ovviare a questo rischio, la sua natura informativa dovrebbe essere mediata dall’elemento creativo.
Per capire, guardate un po’ che cosa si sono inventati i creativi di Leo Burnett Dubai per promuovere il fitness trainer Zohra Mouhetta e il suo programma di formazione personale: un biglietto da visita… panciuto, che per magia torna slim!!

zohra_mouhetta_card

The Apprentice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...