Pringles, presenza malandrina a Wimbledon

Vi piacerebbe associare il vostro brand a un evento sportivo di risonanza mondiale ma non avete un budget sufficiente? Non arrendetevi: studiatevi un’azione di ambush marketing!

Prendete esempio da Pringles: in occasione dell’ultimo Wimbledon, che ha fatto segnare presenze record soprattutto grazie all’idolo locale Murray, agli spettatori del torneo sono state distribuite 24.000 scatole… molto simili, a livello di packaging, ai classici tubi porta-palle da tennis. Con un’unica avvertenza: These are not tennis balls.

La campagna per il brand di Procter & Gamble è firmata da The Touch Agency.

Pringles_Wimbledon

The Apprentice

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...