Quando il nudo è socialmente responsabile

Vi ricordate un paio di anni orsono la campagna di Greenpeace firmata Spencer Tunick?
600 volontari nudi di fronte al ghiacciaio più esteso delle Alpi svizzere, l’Aletsch Glacier, per ribadire il pericolo rappresentato dai cambiamenti climatici.

Greenpeace & Spencer Tunick

Tunick, famoso per le sue installazioni fatte con corpi umani, questa volta collabora con Greenpeace Francia…

… e dato che squadra vincente non si cambia… in vista del vertice sul clima che si terrà a Copenhagen a Dicembre, Greenpeace France, Spencer Tunick e 713 volontari ci riprovano raccontando a modo loro l’effetto sortito dal riscaldamento globale.

Tunick@Work

Infatti, pare che il vino francese (in particolare la zona della Borgogna), a causa del cambiamento climatico stia cambiando aroma e gusto. La vendemmia è anticipata di diversi giorni, rispetto anche ad alcuni anni fa, e i vini contengono più zuccheri e meno acidi, aumentando nella gradazione alcolica. Tutte queste informazioni sono raccolte all’interno di un dossier “Rouge Alert: Climate change threatens French wine” prodotto dalla stessa Greenpeace.

Greenpeace & Spencer Tunick

L’obiettivo? Attirare l’attenzione su questi temi, da parte dei capi di stato che saranno chiamati a discuterne il prossimo Dicembre, nella patria della Sirenetta.

Lady Soul

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...