The best of us Challenge: l’importante è partecipare

In attesa dei prossimi giochi olimpici invernali, che si terranno a Vancouver nel 2010, e dei primi giochi olimpici per i giovani di Singapore, gli organizzatori si sono inventati un concorso che permette a tutti di sfidare, a distanza, i grandi campioni dello sport.

The best of us Challenge è il luogo dove è possibile vedere i video girati dai più noti eroi dello sport mondiale, che si divertono cimentandosi con discipline decisamente alternative. Ad esempio, vediamo cosa fa Rafael Nadal.

Sul sito è possibile raccogliere la sfida di chi riesce a fare sette capriole in dieci secondi e di chi sa dire “ciao” in tante lingue diverse in soli trenta secondi; così, ad esempio, ci si confronterà con la donna in grado di saltare più in alto al mondo, Yelena Isinbayeva, o la sciatrice americana Lindsey Vonn.

L’iniziativa è volta ad umanizzare il grande sportivo e, nello stesso tempo, a far sentire lo spettatore parte della grande festa delle olimpiadi, anche attraverso la divulgazione dei contenuti su tutti i social networks.

The best of us Challenge

I premi in palio sono un viaggio a Vancouver ed uno a Singapore. Non male, ma bisogna essere in grado di battere un campione!

Joy

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...