Archivi categoria: advertising

Life n’ roll, lo spot Rolling Stone Magazine

Sta riscuotendo un buon successo, in quanto a click e commenti, lo spot di Rolling Stone Magazine Italia realizzato per il web.

Confronto disilluso e ironico tra il mondo del rock ‘n’ roll e quello dei politici, il video (come la rivista) non teme la parolaccia e presenta i rockers come una categoria in decadenza.

La voce fuori campo racconta la triste vita della rock star, che si vede portare via il primato della sregolatezza dalla nostra classe politica:

Nelle auto blu ci sono più festini che nei nostri backstage.

E noi cosa siamo diventati? Le ragazze da sposare..

Torniamo a passare l’inverno a scopare come ricci e l’estate a curarci le malattie veneree

O lasceremo a loro non solo il potere ma anche il rock&roll

Tristemente vero! Salviamo i rockers, specie in estinzione! Alla faccia delle balene..

Joy

Annunci

Arancia Rossa ti vien voglia di andare in Sicilia…oltre che morderne uno spicchio!

Spot realizzato in full HD  da  Bulbhead per il consorzio Arancia Rossa di Sicilia IGP.

A breve la pubblicazione dei making off con interviste e spiegazioni delle soluzioni tecniche utilizzate per il workflow. Intanto “accontentiamoci” dello spot:

Credits:
produzione: Bulbhead
regia e creatività: Simone Di Stefano
editing e post-produzione: Domenico Fabiano
assistente di produzione e casting: Giorgia D’urso
voice over: Emanuele Puglia

Bravi ragazzi

In Sicilia non c’è solo la mafia, ma tanti bellissimi tesori da scoprire

🙂
Sunglasses@night

Memoria da pesce rosso? Stay Drenched!

Mr. Memory: un pesce rosso che dice “no” alla memoria breve.

Per tenere allenato il suo cervello Mr. Memory si sottopone a serratissime prove, imponendosi di superare difficilissimi ostacoli che lo renderanno un goldfish dalla memoria infallibile!
Video da un 1 minuto dalla colonna sonora incalzante e trovate divertenti, così acqua Drench promuove le sue propietà ossigenanti.

Geniale la trovata concettuale, il montaggio veloce e il finale a sorpresa.

So fun!

Bastasse l’acqua minerale…ne berrei a casse!

Sunglasses@night

Citroen C1 Amici: la prima talent-car

Il business che ruota attorno al programma Amici di Maria De Filippi è evidentemente fortissimo: merchandising, dischi, abbigliamento.. i sostenitori dei ragazzi del talent-show di canale 5 desiderano avere qualsiasi oggetto legato ai loro beniamini.

Non è la rai cards

D’altra parte, il rapporto tra TV e merchandising è così, qui da noi, da almeno un ventennio: primo fenomeno 100% italiano di questa tendenza, Non è la Rai. Puzzle, quaderni, il profumo, i dischi delle ragazze: la loro immagine era ovunque.

Evviva! Arrivano le cards di Non è la Rai!

Ora però il gioco si è fatto davvero duro e la popolarità dei ragazzi di Amici è un valore che grandi brand chiedono di associare ai propri prodotti. E’ il caso della nuova Citroen C1 Amici.

La citycar sta per arrivare sugli schermi televisivi con uno spot nel quale compaiono i finalisti del talent 2010, divisi nelle due squadre, la bianca e la blu.

Per il lancio dell’automobile customizzata Amici è stato inoltre aperto il sito web C1Amici, dove è possibile partecipare ad un quiz e vincere una delle auto.

Amici

Argomento del quiz: la nuova compilation di Amici, che i fan dovranno dimostrare di conoscere alla perfezione. Collegamento perfetto..

Joy

Archibugi, Soldini e Virzì: i nuovi corti di Intesa Sanpaolo

Sono in onda da ieri i nuovi spot-cortometraggi di Intesa Sanpaolo, piccoli film che nascono per trasmettere il concetto di banca vicina alle necessità, ai problemi e alle gioie dei propri clienti.

Dopo Per Fiducia, la serie di corti che l’anno scorso era approdata in tv (tre spot firmati da Ermanno Olmi, Gabriele Salvatores e Paolo Sorrentino), arrivano ora le produzioni di Francesca Archibugi, Silvio Soldini e Paolo Virzì.

Archibugi Soldivi Virzì

Francesca Archibugi racconta la storia di due amiche che decidono di abbandonare la stabilità di un lavoro che non le soddisfa per inseguire il sogno di riaprire l’asilo che hanno frequentato insieme. La voce narrante del corto è quella di Antonio Albanese.

Archibugi Soldini Virzì

Silvio Soldini entra invece nel mondo di un ricercatore che vuole tornare in Italia, attraverso la narrazione di Margherita Buy. L’imprenditore di Paolo Virzì è invece la storia di un uomo che sta per prendere la difficile decisione di chiudere la propria azienda, ma che torna sui suoi passi dopo essersi confrontato con il figlio ed i dipendenti. In questo caso, la voce fori campo è quella di Silvio Orlando.

Si parla quindi sempre di fiducia, nel futuro e verso gli altri, in questi nuovi cortometraggi.

Intesa Sanpaolo aveva continuato il percorso di Per Fiducia anche on-line, con i corti La Pagella di Alessandro Celli, L’ape e il vento di Massimiliano Camaiti e L’altra metà di Pippo Mezzapesa.

Altre tre storie di fiducia i cui interpreti hanno meritato importanti riconoscimenti e che portano i problemi della vita reale e i personali riscatti quotidiani sotto la luce magica del cinema italiano.

Joy

Citroen e il testimonial impossibile

Citroen è anti-retrò e vuole affermare la propria diversità rispetto, ad esempio, a Fiat (che del retrò ha fatto bandiera) con la nuova campagna per la Citroen DS3.

Per l’occasione, sono stati rispolverati nientemeno che tre icone del calibro di Marilyn Monroe, John Lennon e Marcello Mastroianni (presente solo nella campagna italiana).

Marcello Mastroianni

Live your life now

Marilyn e Lennon ci invitano a vivere la vita adesso e a dimenticare le nostalgie del passato.

Gli spot evocano però un affettuoso rimpianto per lo splendente passato associato a questi personaggi, forse dovuto proprio all’uso del termine nostalgia. Queste icone senza tempo sono personaggi che hanno segnato la storia con le loro vite e, nel caso di Lennon e Marilyn, la prematura scomparsa.

E’ difficile al giorno d’oggi ritrovare personalità paragonabili a queste, altrettanto di valore e che sono diventate

più famose di Gesù Cristo

Ma si tratta di personaggi trasversali a tutti i tempi, la cui immagine porta con sè una modernità della quale, di nuovo, sentiamo la mancanza.

Interessante prova, davvero. Attendiamo lo spot del grande Mastroianni per ragionarci su ancora un po’ 🙂

Arriverà in Italia il 14 marzo.

Joy

Fumare ti sottomette. Campagna shock o ironica?

Ha destato grande scalpore la campagna anti-fumo lanciata da pochi giorni in Francia. L’immagine vede alcuni adolescenti sottomessi al vizio del fumo, rappresentato attraverso la simulazione di un rapporto orale.

Il fumo ti sottomette

Dopo le prime polemiche, il quotidiano Le Parisien ha pubblicato la dichiarazione di Gerard Audreau, Presidente della DNF sulla campagna:

Il tabacco è una forma di sottomissione. E nell’immaginario collettivo la fellatio è il simbolo perfetto della sottomissione.

Fino al 31 maggio la campagna sarà esposta nei luoghi pubblici più frequentati dai ragazzi (sempre che non venga ritirata in anticipo).

La campagna è sicuramente coraggiosa e va a toccare corde personali come l’orgoglio degli adolescenti; è forse questa una delle chiavi adatte ad affrontare un problema che non si risolve con la semplice comunicazione del rischio associato al fumo.

Joy