Archivi tag: cortometraggio

Archibugi, Soldini e Virzì: i nuovi corti di Intesa Sanpaolo

Sono in onda da ieri i nuovi spot-cortometraggi di Intesa Sanpaolo, piccoli film che nascono per trasmettere il concetto di banca vicina alle necessità, ai problemi e alle gioie dei propri clienti.

Dopo Per Fiducia, la serie di corti che l’anno scorso era approdata in tv (tre spot firmati da Ermanno Olmi, Gabriele Salvatores e Paolo Sorrentino), arrivano ora le produzioni di Francesca Archibugi, Silvio Soldini e Paolo Virzì.

Archibugi Soldivi Virzì

Francesca Archibugi racconta la storia di due amiche che decidono di abbandonare la stabilità di un lavoro che non le soddisfa per inseguire il sogno di riaprire l’asilo che hanno frequentato insieme. La voce narrante del corto è quella di Antonio Albanese.

Archibugi Soldini Virzì

Silvio Soldini entra invece nel mondo di un ricercatore che vuole tornare in Italia, attraverso la narrazione di Margherita Buy. L’imprenditore di Paolo Virzì è invece la storia di un uomo che sta per prendere la difficile decisione di chiudere la propria azienda, ma che torna sui suoi passi dopo essersi confrontato con il figlio ed i dipendenti. In questo caso, la voce fori campo è quella di Silvio Orlando.

Si parla quindi sempre di fiducia, nel futuro e verso gli altri, in questi nuovi cortometraggi.

Intesa Sanpaolo aveva continuato il percorso di Per Fiducia anche on-line, con i corti La Pagella di Alessandro Celli, L’ape e il vento di Massimiliano Camaiti e L’altra metà di Pippo Mezzapesa.

Altre tre storie di fiducia i cui interpreti hanno meritato importanti riconoscimenti e che portano i problemi della vita reale e i personali riscatti quotidiani sotto la luce magica del cinema italiano.

Joy

Annunci

Absolut Vodka art: I’m here di Spike Jonze

Ancora una volta Absolut Vodka ha trovato la chiave giusta per arrivare al suo pubblico. E’ successo con I’m here, il cortometraggio girato da Spike Jonze per la vodka più nota, che è stato da poco presentato al Sundance Film Festival. Il trailer ci proietta immediatamente nel mood del film.

La storia d’amore tra due robot quasi umani che vivono la propria storia a Los Angeles è l’ennesimo esempio delle scelte comunicative di Absolut Vodka, brand capace di essere davvero trasversale. Dopo Andy Warhol, Keith Haring e Helmut Newton, anche Spike Jonze porta il proprio immaginario nel mondo Absolut.

Da visitare il sito dedicato al progetto, www.imheremovie.com, un viaggio nelle musiche e nelle atmosfere del corto. Parallelamente, è stato aperto un blog nel quale sono pubblicate notizie sulla realizzazione del film, sugli attori e la colonna sonora.

Il cortometraggio parteciperà al Festival di Berlino e sarà possibile vederlo sul sito ufficiale a partire dal 7 marzo, “acquistando” un biglietto virtuale (basta inserire il nome e al mail).

Joy

First Spring: costumi firmati Prada

First Spring è il titolo dell’ultimo cortometraggio di Yang Fundong, artista cinese. I costumi sono davvero eccezionali!

Il tratta dello stilista è inconfondibile: parliamo di Prada.

In questo caso, però, non è stata la regista a scegliere Prada per i costumi da utilizzare per il proprio film, ma l’esatto contrario…

La casa di moda italiana, infatti, ha scelto il talento di Yang Fundong per presentare la collezione uomo Primavera-Estate con First Spring.

First Spring è stato realizzato unicamente per il web e rimarrà disponibile sul sito di casa Prada per tutto il periodo delle sfilate. Fotografia, riprese e volti, avvolti nell’aurea di una elegante Shanghai in bianco e nero, fanno di First Spring una pellicola raffinata, di “alta classe”.

Da Lady Dior, girato da Olivier Dahan per Dior, a First Spring di Yang Fundong per Prada, sembra che il cinema e la moda si stiano fondendo sempre più in versione web 2.0!

Un vero e proprio  tocco di stile al passo coi tempi:)

La Blanche

Lego Click: grandi invenzioni

Da anni i Lego hanno fatto giocare migliaia di bambini (e non solo) che si sono cimentati nelle costruzioni più spettacolari, semplici o bizzare che la loro fantasia potesse creare.

La fantasia e le nuove idee sono alla base del gioco con i Lego, e sicuramente anche l’azienda ne ha “da vendere”! La prova è Cl!ch, l’ultimo corto realizzato dalla Lego, diretto da Leigh Marling/Blue Source:

Il corto celebra l’Eureka moment, la generazione delle grandi idee e delle nuove invenzioni, che Lego ha chiamato “Click moment”. Una pellicola davvero originale!

Oltre al corto, tutti sono chiamati a collegarsi a www.legoclick.com, l’officina virtuale delle idee dove gli utenti possono collaborare per inventare, costruire, trovare soluzioni, raccontare storie bizzarre.

Naturalmente esiste anche la fan page dell’iniziativa e un’applicazione per iPhone sviluppata per il programma.

I geni non possono mancare:)

La Blanche