Archivi tag: Amazon

Scribd goes mobile

Si fa sempre più serrata la battaglia per la lettura digitale, in particolar modo nell’ambito mobile.

Abbiamo già presentato diversi device mobili (vedi  Amazon, Kindle e il nuovo “nook” e E’ bello, superdotato e terribilmente Sexy…iPad: il futuro è servito!) ma la guerra si sposta anche sulle “librerie” digitali.

Amazon domina il mercato, Apple lancerà presto la sua libreria, ma adesso nuovi competitor entrano in gioco: le piattaforme di condivisione documenti. E’ di ieri, infatti, la notizia che Scribd ha sviluppato il suo approccio mobile: Send-to-Device.

“Send-to-device” works for free and for-purchase books and chapters from major publishers like O’Reilly Media and Lonely Planet.  Now when you buy or read something on Scribd, try sending it to your mobile device by clicking the “Mobile” button at the top of the document.

Scribd > "Send-to-device"

Non so quanto piattaforme simili possano impensierire le big libraries, ma certamente per quanto riguarda paper e manuali è una bella svolta.

Anche perchè il team di Scribd non ha certo intenzione di fermarsi qui.

Starting in March, Scribd will also start rolling out a series of mobile applications tailored especially to the Android and iPhone operating systems to provide a richer search, browsing and social experience.

Mr. Writer

E’ arrivato l’anti Kindle?

Si chiama Skiff Reader e sarà presentato in occasione del Consumer Electronics Show di Las Vegas.  Realizzato da Sprint in partnership con la start-up Skiff, questo nuovo eBook reader si inserisce nella lotta per la lettura digitale, lanciando la sfida al Kindle e aspettando il colpo Apple atteso per il 27 gennaio.

The Skiff Reader will be the thinnest e-reader to date. It is larger than a standard sheet of paper and measures 11.5 inches diagonally. The screen resolution will reach 1,200 by 1,600 pixels, compared with the Amazon Kindle’s 600-by-800 display.(Bits)

Gil Fuchsberg, presidente di Skiff, ha grandi idee per sviluppare il business che ruota intorno ad un device simile: offerte di libri, newspaper e accordi di distribuzione. Non solo. Ovviamente gli hanno fatto notare che il bianco e nero potrebbe essere un problema per competere con il Tablet Apple: in questo senso Fuchsberg dice che stanno lavorando ad un modello a colori che sorprenderà il pubblico e che potrebbe essere commercializzato già fra qualche mese.

We’re working very aggressively on color, and we’ll bring color to this device as quickly as we can! 

La flessibilità dell’oggetto dovuta all’uso della tecnologia  Rugged Metal-Foil lo rende sicuramente intrigante: per tutte le caratteristiche dell’oggetto andate qui.

Il tempo, e le prime video-recensioni, ci diranno la reale validità di un oggetto simile. 

Mr. Writer

Il magazine del futuro?

Come sarà il futuro di giornali e riviste è ormai oggetto di svariate analisi: la lotta tra case produttrici di device è solo all’inizio ma ormai ogni mese escono modelli nuovi di eReader o simili, con sorprendenti caratteristiche.

Proprio in questi giorni si è tornati a parlare del fantomatico Tablet progettato in casa Apple, e qui abbiamo scritto del boom delle vendite USA del Kindle targato Amazon: non solo, ormai ci sono sempre più App di quotidiani per iPhone e iPod Touch che, come abbiamo visto per il The Guardian, stravolgono l’attività di lettura con intuizioni davvero interessanti. 

In Rete ho pescato questo video, Mag +, che esplora quello che potrebbe essere, nel prossimo futuro, il device/magazine.

Cos’è?

This conceptual video is a corporate collaborative research project, Mag+, initiated by Bonnier R&D into the experience of reading magazines on handheld digital devices. It illustrates one possible vision for digital magazines in the near future, presented by our design partners at BERG.

Belle immagini, multimedialità, praticità unite ad una grande semplicità di utilizzo.

Voi che ne dite?

Mr. Writer

Kindle Christmas…o no?

I tipi di Amazon erano convinti del successo delle vendite di eBook durante il giorno di Natale: tuttavia difficilmente avrebbero immaginato un boom simile. 

Durante il giorno di Natale le vendite di eBooks hanno superato per la prima volta nella storia quelle dei libri “fisici”, ovviamente su Amazon. 

La notizia è stata diffusa immediatamente il 26 dicembre:

On Christmas Day, for the first time ever, customers purchased more Kindle books than physical books (Amazon)  

Ma c’è un però: i numeri, le stats delle vendite, non stati resi pubblici.

It’s good for Amazon that ebook sales appear brisk, but the company still isn’t releasing sales figures – which means it’s actually a pretty meaningless comparison. Christmas Day, after all, is not peak shopping season, but when you get an empty Kindle from Santa, you’re going to need to put some books on it.

Without numbers, it’s impossible to determine whether or not the Kindle is firing up bookworms – did its record-breaking day involve hundreds, thousands, millions of book sales? (The Guardian)

Sarà il 2010 l’anno della consacrazione del Kindle fuori dagli USA?

Mr. Writer

Nuovo e-book reader con doppio schermo!

Sarà che siamo sotto Natale e questi gadget, almeno in USA, stanno iniziando a prendere piede, oppure è il mondo editoriale che spinge sempre di più per trovare soluzioni alternative: sta di fatto che negli ultimissimi mesi si è aperta una battaglia tra le case produttrici di ebook reader.

Abbiamo parlato del nook solo qualche settimana fa, ora è disponibile per il pre-order l’eDGe di enTourage.

Questo device ha la particolarità di avere due schermi: in uno si leggono i volumi (e si scrive!) ed è caratterizzato da tecnologia e-Ink, mentre il secondo schermo è a colori e supporta contenuti multimediali come mp3 e video in mp4.

Il prodotto sembra notevole e si caratterizza per il sistema operativo  Linux con Google Android: la memoria a disposizione dell’utilizzatore è di 3 GB, che può contenere fino a 3.000 libri.

Che vi sembra? Bhè se volete un’idea più chiara potete leggere la comparazione con altri modelli di e-Reader nella sezione E-Reader Feature Comparison.

Il prezzo parte da 490$ e le spedizioni sono previste per Febbraio 2010.

Vi consiglio di vedere i tutorial sui sito per capire le potenzialità di un oggetto simile: tuttavia dal seguente video sembra che il device sia piuttosto ingombrante.

Mr. Writer

Amazon, Kindle e il nuovo “nook”

nook

Si fa sempre più intensa la battaglia tra ebook reader per il mercato dei “libri digitali”: è di pochi giorni fa la notizia del lancio sul mercato di nook, nuovo device targato Barnes & Noble.

A guardare le cifre, il mercato degli ebook è in espansione, certo, ma rappresenta ancora una nicchia nell’editoria attuale: ad ogni modo, Amazon, che da poco ha lanciato la versione internazionale del suo Kindle, ha annunciato ieri che abbasserà il prezzo proprio sul modello International.

In a shot across the bow of Barnes & Noble, which just introduced Nook, a $259 e-reading device, Amazon.com said today in its quarterly earnings report that it would lower the cost of its International Kindle to $259, from $279.(Bits)

Il costo del modello passa così da 279$ a 259$.

Intanto le cifre di Amazon sembrano andare molto bene rispetto ad un anno fa, e questo proprio grazie al suo e-Book reader.

Amazon reported third-quarter earnings of $199 million, up 68% from the year-ago period, and said its Kindle e-reader was its top-selling item.(Digits)

Va ricordato, però, che il boom di Kindle in USA in questo periodo è forse legato all’uscita di volumi come l’ultimo Dan Brown, pubblicato in digitale contemporaneamente alla versione cartacea.

Mr. Writer

Kindle in Italia: sarà boom?

kindle_1

Ho già parlato in altri post di e-book ed e-book reader perché  pare che il mercato stia evolvendo rapidamente, almeno per quanto riguarda quello internazionale : vengono realizzati sempre nuovi device, escono sempre più titoli in versione e-book, e particolarmente attive sembrano le grandi librerie online.

In questi giorni è stata data la notizia che il più famoso e-book reader al mondo sarà a breve disponibile in Italia: si tratta del Kindle di Amazon.

Sarà un successo anche da noi? Forse la chiave per saperlo è legata a quella che sarà l’offerta di titoli in lingua italiana. Inoltre in USA il wi-fi è ovunque mentre qui ci sono ancora ampie zone scoperte.

Kindle_Italia

In Italia arriverà il modello “classico” (schermo a 6″) non la versione DX (10″). Il costo è di 279$ ai quali vanno aggiunti IVA, spese di spedizione e dazi doganali.

Se qualcuno lo ha già ordinato, appena vi arriva fateci sapere le vostre impressioni!

Mr. Writer