Archivi tag: documentario

Bomb it: graffiti documentary

Bomb it - The Movie

Per tutti gli amanti della street art vi segnaliamo il documentario realizzato da Jon Reiss, Bomb it – The Movie.

Sono davvero innumerevoli gli esempi di graffiti presentati, alcuni dei quali da lasciare senza fiato.

Bomb it traccia la storia della street art dalla scena newyorchese degli anni settanta ai più interessanti artisti contemporanei. Difficile contestare le questioni toccate dal film, come il diritto all’espressione e all’uso dello spazio pubblico, quando si è messi di fronte a capolavori come quelli dei brasiliani Os Gemeos: chi mai gli negherebbe un muro di casa propria? (Internazionale)

Prendetevi qualche minuto, mettetevi comodi e sintonizzatevi sul canale dedicato al documentario su Babelgum: oltre al film intero, potete comodamente selezionare i singoli artisti.

Mr. Writer

Annunci

Passion for Scorpion Tales

foto_epocaAbarth

Continua il digital storytelling firmato Abarth con il terzo episodio de Le Storie dello Scorpione, presentato ancora una volta in anteprima.

Come anticipato brevemente nel precedente articolo dedicato al documentario, questa volta i protagonisti del nuovo release sono gli appassionati e i collezionisti Abarth.

passion_abarth

“Passion”, il titolo dell’episodio, è l’elemento caratteristico che accompagna i fan Abarth, affezionati da anni al brand, legati da una “passione incontrollata” per queste piccole e potentissime auto.

In quest’episodio incontriamo alcuni appassionati che parlano delle loro esperienze e delle loro auto: Mark Gessler e la sua Abarth 204 A del 1950, Giuseppe Fiermonti e la sua Abarth 124 del 1972, Ruben Wainberg e Livia Nasi a bordo delle loro Abarth 500 del 2008. Ecco il video:

Ci stiamo sempre più “appassionando” a questo documentario virale che ha scelto la blogosfera per la sua nuova gara sul circuito Web 2.0.

Per la prossima “tappa”… In Racing we trust! Tenetevi pronti!

La Blanche

Do you know this man? Il digital storytelling di “Le storie dello scorpione” continua…

abarth-screenshot

Come ricorderete, il primo episodio di Le Storie dello Scorpione, il documentario a puntate “virali” che ripercorre la storia del marchio Abarth, ha inaugurato la “storia” con il ritorno delle Abarth 500, in pista a Monza per il Trofeo 500 Abarth.

Oggi possiamo finalmente presentare il secondo realese del documentario e svelare l’interrogativo con cui ci ha lasciato l’ultima volta il breve scorcio al “chapter 2”: «Do you know this man?».

Il Digital  Storytelling del documentario, diffuso esclusivamente in versione 2.0, sta attraversando un vero e proprio processo di re-storification. La storia di un mito si sta ricomponendo e al contempo cresce la curiosità delle “comunità di memoria online”, che hanno atteso finora  di scoprire chi fosse l’uomo del mistero.

“The king of small car”, un uomo che conosciamo bene e che ha rivoluzionato il mondo delle auto sportive: Karl Abarth, fondatore del marchio.

Il video ripercorre la storia del creatore di queste grandiose auto, la sua grande passione per i motori, i successi degli anni ’50 e ’60.

Di seguito il secondo episodio in anteprima, suddiviso in due parti:

Coming soon con il prossimo capitolo, ci aspettano i collezionisti delle Abarth (…che tutti vorrebbero avere)

“Le Storie dello Scorpione”: 1° episodio del film documentario “virale” Abarth

Ecco, finalmente, il primo episodio del documentario Le storie dello Scorpione, a cui abbiamo già dedicato un post qualche giorno fa presentandone il trailer,  pensato in occasione del lancio del nuovo sito Abarth. Il documentario, che ripercorre la storia del grande marchio, parte con il ritorno in pista delle auto “piccole ma cattive” a Monza, lo scorso 29 marzo, per il Trofeo 500 Abarth.

La pioggia di quel giorno non ha certo fermato la potenza delle 4 ruote Abarth, al contrario, ha esaltato le doti agonistiche della Abarth 500 Assetto Corse. Una vera e propria racing experience, una gara avvincente, giocata sul filo dei centesimi di secondo.

Un ritorno in grande stile per il brand, che propone in chiave 2.0 le dinamiche dello story telling.

“Le Storie dello Scorpione”,  presentato “a puntate”, punta alla viralizzazione dei video in rete, narrando delle corse, delle auto d’epoca, dei personaggi, dei piloti protagonisti della celebrità delle auto Abarth.

Una scelta davvero originale per un marchio che ha fatto storia.

In anteprima il primo capitolo delle “Storie dello Scorpione” :

Coming soon…

Burger King vs McDonald’s? Meglio BK. Parola di vergine (… di hamburger)

Che cosa distingue una società matura dagli angolini della Terra dimenticati da Dio? L’hamburger! Almeno questa è l’opinione degli strateghi del marketing di Burger King, che hanno lanciato l’operazione Whopper Virgins (per chi non lo sapesse, il Whopper è un hamburger targato BK).
Per semplificare, sotto la guida del regista Stacy Peralta, alcuni uomini della Burger King, accompagnati da ricercatori (?) hanno visitato alcune remote località del mondo, portando “in dono” alle popolazioni locali alcuni paninazzi made-in-Usa. Ne è nato un documentario, che insiste sulla veridicità dell’iniziativa e delle riprese e sulla verginità dei degustatori, (fortunatamente) ignari – fino alla venuta della spedizione civilizzatrice… – della cultura alimentare fast food.

Dal documentario è poi nata una campagna tv comparativa con commercial da 15 e 30 secondi: sembra infatti che la maggior parte degli assaggiatori preferisca il Whopper al Big Mac…
Ecco come Russ Klein, President Global Marketing, Strategy and Innovation di Burger King ha voluto commentare l’iniziativa: “Sappiamo che il nostro sandwich ha una schiera di devoti estimatori. Ma questa nuova campagna […] dimostra quanto la bontà del prodotto sia imbattibile. […] In un periodo in cui i consumatori invocano onestà e trasparenza da parte delle aziende, abbiamo voluto rischiare iniziando un viaggio che non ci garantiva le risposte“.

The Apprentice