Archivi tag: video

Haiti: video interattivi

I primi giorni post sisma la CNN ha girato alcuni video in giro per Haiti.

I video sono interattivi e consentono di avere una panoramica a 360° della situazione: basta utilizzare il mouse per spostare la visuale della camera e per avvicinarsi o allontanarsi da persone e oggetti.

Clicca sull'immagine per andare ai video

La realizzazione è curata dalla agenzia Immersive Media.

Mr. Writer

via Internazionale

The Cassette, time to rewind

Il fascino del vintage su scarpe contemporanee?

E’ riuscito nel mix il marchio francese The Cassette, con un video nato per piacere agli advertisers.

Musica anni ’80, immagini essenziali, un bell’effetto d’insieme. Davvero cool! Ci è venuta voglia di fare fitness..

The Cassette

Joy

Michael Jackson secondo un fan, Spike Lee

This is it. L’ultimo video di Michael Jackson è arrivato, con la firma di Spike Lee.

Alla prima visione, il video lascia un po’ spiazzati. Si tratta di un invito a ricordare Jackson come artista e uomo, dall’inizio della sua vita (e carriera) fino alla notizia della morte. E Spike Lee si pone, in questa particolare occasione, come ammiratore e amico, dismettendo i panni del regista che conosciamo.

Spike Lee Michael Jackson

Il video assomiglia più ad un prodotto user-generated che ad un patinato addio alle scene di un artista scomparso prematuramente: un montaggio di immagini, scene da videoclip e concerti, ricordi dei fan. Qualcosa di molto diverso dalle due versioni di They don’t care about us (Prison e Brazil) girate da Spike Lee con Michael Jackson nel 1996.

Che dire: una scelta difficile, dettata dalla sensibilità di Spike Lee e che sta già riscuotendo il favore dei fan (come lui).

Joy

Susan Boyle: il video più visto del 2009!

La fine dell’anno è sempre più vicina e ovviamente è ormai tempo di classifiche per ogni cosa: poteva mancare Youtube?

Ovviamente no, e allora ecco la classifica dei video più visti del 2009:

  1. Susan Boyle – Britain’s Got Talent (120+ million views)
  2. David After Dentist (37+ million views)
  3. JK Wedding Entrance Dance (33+ million views)
  4. New Moon Movie Trailer (31+ million views)
  5. Evian Roller Babies (27+ million views)

Come era facilmente prevedibile stravince Susan Boyle star del programma UK Britain’s Go Talent.

Interessante è anche vedere i termini di ricerca più popolari per ogni mese dell’anno:

  • January: inauguration
  • February: christian bale
  • March: the climb
  • April: susan boyle
  • May: pacquiao vs hatton
  • June: michael jackson thriller
  • July: michael jackson
  • August: usain bolt
  • September: kanye west
  • October: paranormal activity
  • November: bad romance
  • December: tiger woods

Anche qui pronostici rispettati: pare proprio che Tiger Woods e le sue amanti in questo mese non abbiano rivali.

Mr. Writer

Let’s turn Copenhagen in Hopenhagen

Sono molte le iniziative di comunicazione in atto a sostegno della Conferenza di Copenhagen sui cambiamenti climatici che si svolgerà fino al prossimo 18 dicembre. Il sito Hopenhagen sta raccogliendo le firme per una petizione a favore di reali scelte ecologiche degli stati che partecipano alla Conferenza mondiale ed il “nuovo” nome di Copenhagen si sta diffondendo in modo virale in tutto il globo.

Hopenhagen

Al grido di “Let’s turn Copenhagen in Hopenhagen“, più di 1 milione e 700 mila persone hanno firmato la petizione e sono diventati cittadini della città di Hopenhagen, una luogo dove si spera (e si lavora) per un futuro ecosostenibile.

6,8 milioni di persone in una sola voce per dire basta ai cambiamenti climatici. Spread hope!

Joy

La nuova invenzione Ikea si chiama “Facebook Tag Marketing”

 

Per promuovere l’apertura del nuovo negozio a Malmö, in Svezia, Ikea ha inventato un nuovo tipo di marketing interattivo, il “Facebook Tag Marketing“.

Utilizzando una delle funzioni più popolari su Facebook, il tagging degli amici in foto, la community dei fan Ikea è stata chiamata a raccolta per taggare oggetti e mobili Ikea mostrati nelle foto di alcuni showroom.

Perchè avrebbero dovuto farlo? Gli utenti più veloci, che hanno taggato gli oggetti con il proprio nome, se li sono poi portati a casa. Niente male!

Ecco un video interattivo dell’ iniziativa social targata Ikea:

Geniale!

La Blanche