Archivi tag: Google

Google Street View sulle piste olimpiche di Vancouver

Tra poco inizieranno le olimpiadi invernali di Vancouver, e Google Street View non poteva mancare.

Sarà possibile vedere i percorsi delle vette olimpiche canadesi e provare l’ebbrezza di scendere in pista a bordo della motoslitta Street View.

Per chi fosse da quelle parti, si appresti a cercare una motoslitta:)

La Blanche

Annunci

Google goes social: arriva Google Buzz

Dovevamo aspettarcelo: Google scende in campo social, dopo la sperimentazione di Google Wave, con una piattaforma più simile a quelle che già conosciamo (da Facebook a Twitter a FriendFeed).

Con Google Buzz sarà possibile condividere immagini, aggiornamenti di stato e video, attraverso uno sharing on-line con la lista di contatti Gmail. Ma la sua caratteristica principale è quella di poter integrare contemporaneamente Picasa, Flickr, Google Reader e Twitter.

Le funzioni di Google Buzz sono illustrate in questo video:

Google Buzz assomiglia molto a Twitter per quel che riguarda l’ambiente social, ma si presenta principalmente come un potenziale Facebook-killer, per il bacino di utenza sul quale può contare (176 milioni di utenti contro i 400 milioni di Facebook..la sfida è comunque ancora molto difficile).

Il Buzz di Google è disponibile anche per iPhone, Symbian, Windows Mobile e Android e permette non solo la condivisione delle esperienze off-line ma la geolocalizzazione degli utenti collegati, per conversazioni tra social-addicted.

La cuoriosità della rete sembra accesa, il Buzz è partito: staremo a vedere quanto prenderà piede il nuovo Google Social.

Joy

Google working with UNESCO!

Nuova partnership culturale per Google che si accorda niente meno che con l’UNESCO per rendere disponibili sul web tutti i luoghi della World Heritage List.

The World Heritage List includes 890 properties forming part of the cultural and natural heritage which the World Heritage Committee considers as having outstanding universal value.(UNESCO)

Utilizzando la suite di mapping del motore di Mountain View (Earth,  Street View, Maps) è possibile fare una passeggiata a Stoneage o all’interno dell’area archeologica di Pompei.

Qua la pagina dedicata all’iniziativa, e di seguito il video del progetto.

Mr. Writer

Tech-gadget 2010: can’t live without!

Chiuso il CES 2010, il Consumer Electronic Show di Las Vegas, PC World USA ha selezionato le cinque parole magiche che accompagneranno la rivoluzione tecnologica nel 2010. L’anno appena iniziato appare già come momento di svolta per la varietà dei device che saranno lanciati e per l’innovazione che introdurranno.

Ecco i cinque Big Tech Trends 2010: e-readers, tablets, 3D, car tech, Android.

Gli e-readers cominciano a diffondersi. Kindle e il suo concorrente, Skiff Reader, sono ormai realtà e ci si aspetta un’impennata nelle vendite per il 2010. Un’espansione che potrà essere rallentata solo dal lancio dei tablets..

Si dice che il 2010 sarà l’anno dei tablets: il più atteso, tra spoiler, dichiarazioni e smentite, è l’ormai mitico iTablet o iSlate di Apple. La rivoluzione touch è già iniziata, vista l’attesa attorno al nuovo Mac gioiello!

Nel 2010 il 3D dovrebbe affermarsi, grazie al lancio di Avatar di James Cameron ma soprattutto attraverso la messa in commercio di prodotti di hometheatre in 3D, ad esempio di Panasonic e Sony.

Anche le automobili si adatteranno al trend tech, integrando a bordo device in grado di controllare alcune funzioni attraverso iPhone Apps. Ford ha già iniziato a lavorare su questo, associando per primo il proprio nome a Apple.

L’ultimo trend del 2010 è Android, il sistema operativo per dispositivi mobili di Google, che sarà integrato in cellulari di prossima uscita e, chiaramente, nel Nexus One, il proprio smartphone touchscreen.

Joy

Tutto il mondo è RED

Oggi è la Giornata mondiale contro l’AIDS e il mondo è diventato rosso, anzi RED. Il colore simbolo delle campagne di sensibilizzazione anti-AIDS è stato usato ovunque, da grandi testimonial e da milioni di utenti web.

Ad esempio, Nike ha voluto “legare” la giornata ai prossimi mondiali di calcio, i primi in Africa, dove l’AIDS affligge milioni di persone, e lo ha fatto creando lacci rossi per scarpe da ginnastica il cui intero ricavato andrà a finanziare la distribuzione di farmaci e campagne di informazione nel continente africano.

Nike Bono Drogba

Primo testimonial dei lacci RED, il calciatore della Costa D’Avorio Didier Drogba: la campagna “Lace up, save lives” è stata presentata insieme a Bono Vox, leader degli U2 e fondatore di RED, associazione che combatte il virus in Africa, che ha dichiarato:

Nike è il migliore del mondo a fare marketing e a comunicare idee, e oltretutto Nike rappresenta la volontà e la capacità di vincere. E quindi possono trasmettere al meglio il messaggio positivo che noi vogliamo comunicare: che l’AIDS può essere sconfitto

Anche Twitter e Facebook sono diventati rossi: il primo, in homepage oppure inserendo nei tweets il tag #RED; il secondo, perché gli utenti hanno scelto di utilizzare come immagine del profilo quelle messe a disposizione sulla pagina RED o il simbolo storico della campagna. Google ha invece aperto un motore di ricerca RED che devolverà il ricavato delle ricerche on-line alla lotta contro l’AIDS in Africa.

I'm inspired

Joy

In bicicletta con Google Street View

Google Street View, per necessità, diventa green grazie a Street View Trike. Le Street View cars stanno girando il mondo, ma hanno il limite di non potersi muovere in tutti gli ambienti. Ad esempio, nei centri delle città o in campagna, montagna, luoghi non urbani, le auto di Google non possono circolare. Per questa ragione arriva ora la bicicletta di Google, dotata della stessa tecnologia delle auto, ma decisamente più versatile ed ecologica.

Google Street View Trike

Street View Trike è dotato di tre ruote, della telecamera Street View e di un contenitore pieno di gadget Google. Le Google-bikes non sono solo un’iniziativa green, ma saranno utilizzate per sostenere i progetti di Google in Africa. Molti utenti sudafricani, ad esempio, avevano espresso il desiderio di vedere su Street View alcuni dei più bei paesaggi della loro terra, troppo poco conosciuta: ora sarà possibile votare on-line i più amati, che saranno visitati da Street View Trike. L’iniziativa è volta a favorire l’incremento dei flussi turistici in Sud Africa e a sottolinearne la storia prima e dopo il periodo dell’Apartheid.

Street View Trike è uno strumento utile anche per le nostre città e campagne: gli ambienti naturali italiani più belli o i contorti centri urbani erano prima impossibili da raggiungere o richiedevano lunghi iter burocratici per ottenere l’autorizzazione ad accedere.

Vediamo ora Street View Trike in azione a Roma, nelle strade attorno alla Fontana di Trevi.

Joy

Google story in 2 minuti!

google

La divisione Uk di Google, Google Channel Uk, ha creato un simpatico video di 2 minuti in cui racchiude gli 11 anni di storia del motore di ricerca.

Dagli inizi di Page e Brin alla Stanford University, fino a Google Wave.

Mr. Writer

via downloadblog