Archivi tag: grafica

Café, lavori in corso!

Pieghiamo le tovaglie a quadretti rossi, abbassiamo la serranda e attacchiamo un cartello alla porta:

chiuso per rinnovo locali..

Café des Ignorants si prende una pausa di qualche giorno, che dedicherà al rinnovo della propria sede.

Ritorneremo molto presto con una nuova veste grafica, per continuare il nostro viaggio nel mondo della comunicazione e chiacchierare di advertising!

Annunci

CCTV: new animation by Troublemarkers

Troublemakers, compagnia di produzione con base a Parigi, specializzata nell’utilizzo della live action, dell’animazione 2D e 3D, ha realizzato uno spot degno di nota per CCTV, canale televisivo cinese.

Immaginario e motion grafica davvero originali.

La Blanche

via Adverblog

Mark Porter e la grafica editoriale

Mark_Porter

Il 2 ottobre la rivista Internazionale è uscita con una nuova veste grafica: la realizzazione è opera di Mark Porter, che tra i tanti progetti è Creative Director del The Guardian.

Sul suo notebook online potete leggere un’appassionata review di come il progetto è nato e si è sviluppato. Riporto un breve passaggio che spiega l’attenzione a font e leggibilità:

The real breakthrough was when we started working with Kai Bernau’s Lyon text font, which we first saw in the New York Times magazine. Italian news magazines tend to be a little hyperactive, with lots of different typefaces, colours and graphic elements. So the concept here was to move away from that with a very stripped-down but readable design, in the mode of the New Yorker or The Economist.

La stessa redazione di Internazionale è rimasta colpita dalla passione e dal lavoro di Porter, e potete leggere un bell’articolo dal titolo “Anche i grafici hanno un’anima”, sul sito della rivista.

internazionale

Vi consiglio di approfondire il lavoro di Porter, e all’interno del suo sito potete vedere molti suoi lavori per newspaper, libri, magazine come WIRED, Es e Colors, e realizzazioni digital come il website del Guardian.

colors

esmagazine

guardian_online

Il blog di Mark Porter.

Mr. Writer

Font Ikea: tutti contro il Verdana!

ikea

Penso che nessuno, all’interno del management Ikea, immaginasse di scatenare una rivolta online per colpa del…font.

La scelta di passare dal font “Futura” al “Verdana” per il catalogo 2010 ha creato vere e proprie petizioni contro quest’ultimo.

Vedere per credere questa raccolta di firme: Ikea, please get rid of Verdana!

Ikea was always considered one of the top global advocates for good design, through their products and catalogue designs. Their identity was minimalist, clean, using classic typefaces derived from Futura (Ikea Sans) and Century Schoolbook (Ikea Serif).

This summer, something terrible happened. The typefaces in both printed and electronic communications were replaced with Verdana, a typeface designed specifically for being legible on computer screens at small sizes

L’accusa è quella che il font Verdana tradirebbe l’immagine pulita e minimalista che è sempre appartenuta al brand svedese.

Se volete farvi un’idea concreta del cambiamento, guardate un’approfondita comparazione qui.

A quanto pare, il “problema” è di ampia portata se anche l’autorevole Guardian gli ha dedicato un approfondimento.

Che ne pensate?

Mr. Writer